Seimei Soku Kami 

Il principio fondamentale, l’aspetto che caratterizza il modo di pensare Oki do è che "la Vita è Dio". Dio è in noi stessi e l’insegnamento del Maestro Oki è quello di agire per il bene della Vita, e cioè di Dio. Poiché la Vita è in tutti noi, è proprio in noi stessi che possiamo trovare la Verità, la risposta alle nostre domande; è solo da noi stessi che possiamo

tracciare la strada della nostra realizzazione.

L‘OKI DO, l’insegnamento che si ispira all’esperienza di vita del Maestro Masahiro Oki, è una "filosofia pratica" rivolta alla ricerca dell’essenza e dei principi fondamentali della Natura; in altre parole è il percorso di sviluppo dell’essere umano verso la Verità, quello che porta alla piena consapevolezza del fatto che, in ogni istante e per ogni azione, la Forza vitale è manifestazione di Dio.

L'Oki do, o Oki Yoga, non è un 'tipo' di Yoga, ma una chiave per giungere a comprenderne il significato nel modo più ampio e più profondo. L'Oki do è la via che invita non solo all'evoluzione del singolo individuo ma di tutto il genere umano, quello che invita a creare benessere non solo per gli uomini ma per tutte le creature viventi. Avviare questo percorso di evoluzione vuol dire ricercare, prima di ogni altra cosa, l’armonia del corpo e del Cuore. Queste due condizioni, seppure comprensibili in via teorica, non sono invece facili da ottenere, a causa di un’educazione scorretta, è per questo che l’uomo ha bisogno di arricchire il suo studio con forme di allenamento diverse e globali. L’Oki do, grazie allo studio e alla pratica dei dieci stadi dello Yoga, spiega come fare in modo chiaro e graduale.

I Principi dello Studio Oki do